Nato a Trieste nel 1982, Francesco Godina muove i suoi primi passi nel mondo del teatro con la Contrada, nel 2002, partecipando all’allestimento de L’ultimo carneval di Tullio Kezich, per la regia di Francesco Macedonio. Nel 2005 consegue il diploma di attore presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine. Fra il 2005 e il 2011 partecipa a numerosi stages: con Renata Molinari, nell’ambito del Mittelfest di Cividale del Friuli; di teatro-danza con l’Accademia Nico Pepe in collaborazione con il Teatro Nuovo Giovanni da Udine; con l’attore e regista Massimo Di Michele; con Maurizio Schmidt; con Emma Dante a Palermo; con Jean-Paul Denizon. Dal 2006 al 2010 collabora con Fondazione Atlantide – Teatro Stabile di Verona e dal 2007 con la compagnia TEATROMUROQUATTRO di Trieste, della quale è socio fondatore.
Dal 2008 al 2014 è docente interno di Impostazione della voce, dizione e lettura presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine.
Dal 2013 ha ripreso la collaborazione con la Contrada partecipando a tutti gli spettacoli per il settore dedicato ai ragazzi e diverse letture sceniche e gli allestimenti.

/

Rođen je u Trstu 1982. godine. Prve uloge ostvaruje u kazalištu La Contrada 2002. godine sudjelujući u predstavi „Poslijednji karneval Tullia Kezicha“ u režiji Francesca Macedonia. Diplomirao je glumu pri Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe u Udinama. Između 2005. i 2011. sudjeluje u mnogim radionicama: s Renatom Molinari u sklopu Festivala Mittelfest u Cividale del Friuli; plesno-kazališna radionica s Akademijom Nico Pepe u suradnji s Teatro Nuovo iz Udina, s glumcem i redateljem Massimom di Micheleom, Mauriziom Schmidtom, Emmom Dante, Jean-Paulom Denizonom.
Od 2006. do 2010. godine surađuje s Fondazione Atlantide – Teatro Stabile iz Verone i sa skupinom TEATROMUROQUATTRO iz Trsta, čiji je i član osnivač.
Između 2008. i 2014. godine radi kao docent Scenskog govora, dikcije i čitanja pri Civica accademia d’arte Drammatica Nico Pepe u Udinama. Od 2013. godine nanovo surađuje s kazalištem La contrada sudjelujući u svim predstavama za djecu i mlade, raznim scenskim čitanjima i drugim projektima.