ansambl 3

CABARET D’ANNUNZIO
Fabrizio Sinisi

commedia musicale / glazbena komedija
Regia / Režija:
Musiche / Glazba:
Scenografie e video proiezioni / Scenografija i oblikovanje video projekcija:
Costumi / Kostimografija:
Disegno luci / Oblikovanje svjetla:
Ivan Bauk
Assistenti alla regia / Asistenti redatelja:
Elena Cotugno / Valerio Tambone
Interpreti/Uloge:
Aelis, Ermione: Ivna Bruck
Olga Ossani: Rosanna Bubola
Gabriele D`Annunzio: Fabrizio Coniglio
Eleonora Duse: Elena Cotugno
Scarfoglio, un colonnello fiumano / riječki pukovnik: Giuseppe Nicodemo
Treves/Cosulich: Anton Plešić
Una donna croata - Hrvatica: Sabina Salamon
Tom Antongini: Mirko Soldano
Barbara Leoni, Signora Cosulich, Luisa Baccara: Leonora Surian Popov
Mussolini: Valerio Tambone
Musicista / Glazbenik:
Direttrice di scena / Inspicijentica:
Suggeritrice / Šaptačica:
Sovratitoli/Titlovi:
Eugenia Medić / Petra Šegić

Cooproduzione con / Koprodukcija s Teatro dei Borgia


Personaggio difficilmente catalogabile, ardito renderlo sul palco, proprio per questo il progetto è ancor più degno di applausi. Attraverso Cabaret D’Annunzio (testo del giovane prolifico Fabrizio Sinisi, penna seria di studioso), espediente per rendere più snello e leggero il mastodontico protagonista, per quadri viene segmentata la vita del Vate. […] D’Annunzio è avanguardia spericolata, è futurismo punk, la sua scrittura è priapismo cerebrale, è guerriero da cavalcata delle Valchirie wagneriane. […]    Nell’impossibilità di farne un ritratto, Borgia ha scolpito, con efficacia e provocazione, una difficile trama orgiastica e bulimica senza limitarsi alla scorza, ma addentandone la polpa succosa.

Tommaso Chimenti, IlFattoQuotidiano.it


Borgijin D’Annunzio težak je karakter koji je cijeloga života iskorištavao ljude oko sebe, proždirući ih i potom odbacujući. Jurio je kroz život sto na sat i mada mu se većina pothvata izjalovila, on ih je sve redom uspijevao prikazati kao velike uspjehe. Upravo u tom dijelu, dok prikazuje kontroverznog pjesnika iz Pescare kao beskrupuloznog medijskog manipulatora, predstava je najbolja.

Edi Jurković, Jutarnji list

Foto & Video galerija