01-03-2005 16.07.25_0006

Premijera LE DONNE DI TOMIZZA / TOMIZZINE ŽENE
Martina Gamboz

lettura scenica / scensko čitanje
Regia / Režija:

Prima / premijera: 19.5.2017.

Coproduzione  / Koprodukcija La Contrada – Teatro Stabile di Trieste, Forum Tomizza Umag

Questo progetto intende avvalersi della collaborazione, ed allo stesso tempo arricchire, il Forum Tomizza, che è un progetto multiculturale e plurilinguistico per realizzare un dialogo sociale e culturale nell’area di frontiera sloveno-italico-germanica e ha come pensiero conduttore il legame e la costante comunicazione tra intellettuali e artisti che abitano e operano nell’area di confine, traendo “simbolicamente” ispirazione dalla vita e dall’opera dello scrittore Fulvio Tomizza. Considerato uno scrittore di frontiera, è il cantore dell’Istria. È grazie alle sue opere, in cui sceglie la difficile strada dell’analisi, della conoscenza che porta alla comprensione dell’altro, che anche il grande pubblico internazionale ha conosciuto la tragedia di questa piccola penisola, radicata nel cuore dell’Europa, tanto da ricevere numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Strega con La miglior vita, tradotto in ben dieci lingue.

/

Ovim programom namjeravamo surađivati s Forumom Tomizza, multikulturalnim i plurilingvističkim projektom kojemu je svrha aktualizacija kulturnog i socijalnog dijaloga na slovensko-talijansko-germanskom graničnom području, pri čemu je misao vodilja stalna poveznica između intelektualaca i umjetnika koji djeluju na graničnom području, pod simboličkom inspiracijom života i djela pisca Fulvija Tomizze. Smatra ga se piscem granice, bardom Istre. Zahvaljujući njegovim djelima, u kojima bira mukotrpan proces analize i pronicljivosti koja vodi do upoznavanja drugačijeg, široka međunarodna publika upoznala je tragediju ovog malog poluotoka, usidrenog u samom srcu Europe.